Comunichiamo che il Codice Etico pubblicato era una versione standard.

Sarà cura della Società revisionarlo quanto prima in forma adeguata alla nostra tifoseria, che ha sempre mantenuto atteggiamenti rispettosi e rigorosi.


Il Presidente

Massimo Cellino