Brescia-Renate: le parole di Andrea Cistana in conferenza

Andrea Cistana ha parlato al termine della sfida contro il Renate. Il centrale delle Rondinelle non è sceso in campo a causa di un lieve affaticamento muscolare, ma ha voluto fare il sunto del ritiro a Darfo Boario Terme, tra prime impressioni e ambizioni in vista della nuova stagione.

CISTANA - "Abbiamo svolto un ritiro lungo rispetto al solito dove si è lavorato tanto dal punto di vista fisico, ma dove si è cercato anche di capire cosa vuole il Mister. La sconfitta di oggi non mi preoccupa perché comunque avevamo le gambe pesanti: perdere non piace mai, ci tenevamo a vincere, ma anche il Renate è una buona squadra. Inzaghi chiede anche ai difensori di giocare da dietro e sono felice di questo: il suo modo di pensare, offensivo, forse richiederà qualche lavoro in più ai difensori, ma sono convinto che se assimiliamo i suoi concetti potremo divertirci e far divertire. Il mio obiettivo è quello di ritrovare continuità e non mi faccio distrarre dai rumors di mercato perché voglio fare un campionato intero da protagonista. Brescia merita la Serie A, però noi dobbiamo iniziare la stagione con i piedi per terra. Cerco di concentrarmi al massimo per rendere al meglio, nulla più".