Brescia Calcio a sostegno della San Vincenzo De Paoli

In beneficenza le maglie autografate dalle Rondinelle indossate sabato 10 aprile contro il Pescara

Il Presidente Massimo Cellino, tramite il Brescia Calcio, desidera stare vicino alla città in un momento così delicato.

Per questo organizzerà una serie di iniziative a sostegno del popolo bresciano. La prima sarà quella di mettere all’asta le maglie indossate dalle Rondinelle nel corso del match contro il Pescara previsto per sabato 10 aprile allo stadio Rigamonti e valevole per la 33esima giornata del campionato di Serie B.

Le divise, autografate da ogni singolo calciatore verranno accompagnate da un certificato di autenticità rilasciato dal Club, saranno disponibili su Charity Stars e il ricavato andrà interamente devoluto alla San Vincenzo De Paoli, Consiglio Centrale di Brescia, società bresciana con l’obiettivo di aiutare le persone che si trovano in condizioni di sofferenza morale e materiale tramite interventi diretti (sostegno utenze e affitti e distribuzione generi alimentari).

Le maglie saranno le ultime con lo storico sponsor Ubi Banca e dunque dal maggior valore per collezionisti e amanti del genere. L’asta si aprirà già domani per dare la possibilità ai tifosi bresciani di puntare per aggiudicarsi la maglia del proprio giocatore preferito anche nel corso del match contro i delfini. 

Ecco il link diretto per l'asta: https://www.charitystars.com/collection/brescia