Dionigi:

Davide Dionigi ha parlato alla vigilia della sfida contro l'Ascoli prevista per sabato 30 gennaio alle ore 14 allo stadio Del Luca.

Ecco le parole del tecnico delle Rondinelle in conferenza stampa.

DIONIGI - "Credo sia prematuro parlare in questo momento di sfida salvezza, manca ancora tutto il girone di ritorno. Sicuramente è una sfida importantissima perché ci permetterebbe di iniziarlo nella maniera giusta. Ultimamente, è vero, abbiamo perso troppe partite e i risultati contano più di qualche mese fa. Preoccupato? Vorrei tornare a fare gol il prima possibile perché abbiamo raccolto molto meno di quanto meritavamo. Il gioco sugli esterni per noi è fondamentale. L'Ascoli non è quello di inizio stagione ed è senza dubbio una squadra insidiosa: lo dicono i numeri, col cambio di allenatore ha avuto una scossa. Per me è una sfida speciale nel senso che devo sempre ringraziare la città per quello che mi ha dato e per tutto quello che ho vissuto con loro. Quando, però, si entra in campo bisogna concentrarsi su quello e ottenere i tre punti. Donnarumma? Sta lavorando sodo e per noi è un giocatore molto importante".