Dionigi:

Mister Dionigi ha parlato al termine della sfida contro il Pordenone.

Ecco le parole del tecnico delle Rondinelle:
DIONIGI - "Sinceramente non posso rimproverare nulla ai ragazzi perché hanno dato tutto. In molti avevano sulle spalle la difficile sfida contro la Cremonese, ma hanno lottato fino all'ultimo secondo e lo ritengo un buon pari anche perché arrivato in dieci uomini. Volevamo assolutamente vincere e ci riproveremo sabato in casa. Purtroppo anche stavolta ci siamo ritrovati con un uomo in meno: non parlerò mai di arbitri, però sono situazioni pesanti. Prima Bjarnason poi il rigore quantomeno dubbio con la Salernitana. Speriamo di essere più fortunati in questo senso nelle prossime partite. Mangraviti capitano? Un premio ad un ragazzo che ha fatto il Settore Giovanile ed ora è protagonista in Prima Squadra. Aveva pochi allenamenti nelle gambe eppure non si è tirato indietro".