Diego Lopez: “Un campionato non si vince da solo: dobbiamo stare uniti”

Questa mattina, nel Centro Sportivo di Torbole Casaglia, è andata in scena la conferenza stampa di Mister Diego Lopez. Il tecnico uruguaiano si è presentato alla stampa con la solita grinta e determinazione.

Ecco le parole di Lopez nel corso della presentazione.

DIEGO LOPEZ – “Sono felice che il Presidente punti nuovamente su di me. Sono tornato con voglia, entusiasmo e contento di questa nuova opportunità: non sono qui per il bel rapporto che ho con Cellino, ma per le caratteristiche che ho da allenatore e per quello che valgo. Il comunicato a me dedicato? Sinceramente mi ha fatto piacere perché la stima tra noi rimane sempre, però il sentimento nel lavoro non deve entrare: alleno il Brescia perché ho grandi motivazioni. In questi due mesi in cui non sono stato il tecnico dei biancoazzurri ho seguito la squadra e credo che ci siano giocatori di grandissima qualità. Il nostro obiettivo è quello di tornare in Serie A e di rimanerci il più a lungo possibile: il Presidente, tenendo tutti i migliori, ha dato un segnale forte e di grande ambizione. Dobbiamo essere un gruppo, uniti, perché un campionato non si vince da solo e abbiamo l’obbligo di onorare la maglia ogni giorno. Sono convinto di avere una rosa forte e completa in tutti i reparti e voglio far rendere ogni giocatore al meglio cercando di schierarlo nella posizione giusta”.