Le parole di Ernesto Torregrossa oggi in conferenza

Questo un estratto delle dichiarazioni rilasciate oggi in conferenza stampa allo stadio Rigamonti da Ernesto Torregrossa, durante il consueto appuntamento settimanale “Protagonisti”. Il pezzo completo domani su bresciacalcio.it.


"Bisogna pensare alla squadra che sta facendo buoni risultati, siamo imbattuti da sei giornate e la priorità è quella. Manca la gioia personale e spero arrivi sabato.

Penso che il sapermi adattare sia una qualità. Adattarmi a chi mi sta a fianco credo sia un pregio. Il fatto che mi adatti al compagno è una cosa positiva e lo condivide anche il mister, che mi dice di apprezzare molto questa mia caratteristica.

Playoff o qualcosa di più? Certe cose non si dicono… Sappiamo che abbiamo qualità e potenzialità importanti. Anzi, non dobbiamo guardare a quello che potrebbe essere ma esserlo subito. Col mister stiamo proprio lavorando su questo, cercando di cambiare la mentalità. Dobbiamo abituarci a lottare per qualcosa in più. Che è sempre il punto o i tre punti, ma con la paura di quelli dietro è diverso che con il coraggio di quelli davanti. Più che con la paura di perdere, vogliamo giocare col coraggio di poter vincere”.


Qui invece le risposte di Ernesto alle domande fatte dai tifosi tramite Instagram stories: 

crove_2.0 Perché non fa più gol?

Torregrossa: "Sto lavorando duramente per tornare a segnare. Anche se il mio contributo aiuta a far segnare i miei compagni e quello che conta e fare risultato di squadra.

filippo_cle Sei felice dell'arrivo di Donnarumma?

Torregrossa: "Impossibile non essere felici quando arriva un grande giocatore che può aiutare la squadra. Inoltre Alfredo è un bravissimo ragazzo, è un piacere averlo a Brescia".

paulista82 Perché quest'anno è in palese involuzione? Forse un po' di umiltà gli farebbe bene.

Torrregrossa: "Grazie per il consiglio".

lorenzo_boletti Percentuali di possibilità di vedere il Brescia ai vertici della classifica?

Torregrossa: "Lavoriamo ogni istante perché il Brescia vada e rimanga in sempre più in alto".

setantoset Come sono le notti da papà? Più dure della preparazione stiva?

Torregrossa: "Toste :-) ma bellissime"

miki_civettini Si trova meglio con Caracciolo o DOnnarumma?

Torregrossa: "Entrambi grandi attaccanti"

michele_monta Cosa ricordi dell'esperienza di Lumezzane?

Torregrossa: "Un'esperienza importante che mi ha fatto crescere tanto"

jennigenerale Quanto vi siete reciprocamente influenzati/supportati tu e Raul?

Torregrossa: "Ci siamo sempre aiutati tantissimo, e ancora adesso ci diamo molti consigli".

france_doni Nelle movenze mi ricorda molto Toni. Cosa ne pensa?

Torregrossa: "Ti ringrazio per il complimento"

_gioborghi_ Come stai?

Torregrossa: "Bene grazie, e tu?"

News correlate