Alfredo Donnarumma protagonista di un'autograph session al BSFC Store

“Portaci in A, Alfredo!”. “Non mi abbonavo da 15 anni. Sei arrivato e sono tornato allo stadio”. “Contro il Padova quasi mi veniva un infarto dalla gioia”. Alfredo Donnarumma ha incontrato i tifosi. E loro lo hanno accolto con calore, simpatia, coinvolgimento e – a tratti – devozione. Quella che si confà ad un bomber da 9 reti in 9 partite.

Un’Autograph session che ha avuto grande successo quella di ieri, al BSFC official Store di via Solferino. Oltre 200 tifosi, in coda dalle 18, per salutare, farsi firmare la maglia ufficiale o il pallone, scattare foto e selfie, baciare la cartolina con la sua immagine.

Sullo schermo le sue 9 esultanze, molte delle quali con lui sommerso dai compagni. “Perché il gruppo fa la differenza, un po’ come il calore della gente – ha detto a fine serata -. Sapevo che Brescia era una piazza calda, ma questo affetto è fantastico e farò di tutto affinché i tifosi si appassionino sempre di più”.

Inserisci il testo

News correlate