Format campionato Serie B

Stagione Sportiva 2018/2019

Con la presente siamo a ribadire la necessità di procedere ad un blocco immediato dei ripescaggi della squadre di Lega Pro nel campionato di Serie B fin dalla stagione sportiva in corso, come più volte votato all’unanimità dall’assemblea di Lega.
 
Tale decisione deriva dall’oggettiva impossibilità di proseguire con un campionato di Serie B a 22 squadre e le continue vicende (Cesena, Bari ed Avellino solo per citare le ultime) sono la dimostrazione della situazione in cui ci troviamo.  

La Lega non ha votato la modifica del format sulla base di una scelta scriteriata e/o capricciosa, ma in virtù di cause di forza maggiore.
Come se non bastasse, non si può ritenere che le società che oggi ambiscono al ripescaggio possano pretendere di avere un diritto in tal senso, in quanto il ripescaggio deve essere valutato come un’opportunità e non come un diritto inalienabile.  
 
Di fronte a situazioni straordinarie è necessario assumere decisioni forti, coraggiose e straordinarie al fine di garantire la sopravvivenza della Serie B. 

Riteniamo, pertanto, ben possibile modificare il format fin dalla stagione sportiva in essere.
Tale modifica, peraltro e come sopra ricordato, è già stata adottata dalla Lega all’unanimità e non appare corretto ignorare sic et simpliciter tale decisione.
 
Confidiamo in una pronta risoluzione della vicenda, anche al fine di poter predisporre il calendario per la stagione 2018/2019.

Il Presidente
Massimo Cellino 

News correlate