SCAGLIA: ORA SOTTO COL CESENA

Brescia, 3 novembre 2012 – “Oggi contava solamente portare a casa i tre punti. Ce li siamo meritati, abbiamo saputo soffrire nel finale di gara concedendo veramente poco e la vittoria è la meritata ricompensa.” Così il centrocampista del Brescia Calcio Luigi Scaglia al termine di Brescia-Ternana 1-0, quarta vittoria casalinga (più due pari) delle rondinelle tra le mura amiche: Luigi Scaglia, finalmente è arrivata, seppur con un po’ di sofferenza, la vittoria… “Oggi contava solamente portare a casa i tre punti. Ce li siamo meritati, abbiamo saputo soffrire nel finale di gara concedendo veramente poco alla Ternana.” Abbiamo visto un Brescia schierato con un nuovo sistema: due trequartisti dietro un'unica punta. Come le è sembrato questa nuova versione? ”Abbiamo fatto abbastanza bene. Rossi e Saba sono giocatori di qualità, fanno della tecnica il loro punto di forza. Il campo pesante non li ha aiutati molto. Purtroppo sono dovuti uscire entrambi per infortunio. Nel primo tempo siamo andati abbastanza bene; anche nella prima parte del secondo tempo in verità. Poi siamo un po’ calati, ma non abbiamo mai mollato. E gli umbri non credo abbiano messo in serio pericolo la nostra porta. E’ una vittoria meritata.” Lei quale sistema di gioco preferisce? “E’ indifferente. Noi giocatori ci adattiamo al modulo che decide il mister. L’importante è ottenere i risultati.”Sabato sfida contro il Cesena… “Adesso sotto con il Cesena, altra gara difficile. Arrivarci con questa vittoria, però, e con una striscia di quattro risultati utili consecutivi, dà sicuramente fiducia. Andremo al Manuzzi con rispetto ma senza paura.”

News correlate