Il Settore Giovanile a lezione contro le frodi sportive

Una giornata di formazione contro il match fixing e le frodi sportive per la nostra Primavera.   Prima della seduta pomeridiana diretta da mister Bruni, nella sala conferenze del CUS, la Primavera e lo staff biancazzurro hanno incontrato Francesco Baranca, direttore generale di FederBet, azienda che si occupa di prevenire e contrastare il match fixing nel mondo del calcio.     “Crediamo che debellare completamente il fenomeno sia utopistico, ma si può risolvere il problema, insieme alle squadre, prevenendolo, ed agendo in anticipo. In più educhiamo i giocatori e li rendiamo consapevoli del fatto che sono costantemente monitorati” - le parole del Direttore Generale di FederBet.    Durante l’incontro l’avvocato Baranca ha illustrato a giocatori e staff dinamiche e rischi legati al betting spiegando come il fenomeno sia sempre più crescente a livello europeo nel campionato giovanile come nella massima serie.   

News correlate