La “bassa bresciana” si rinforza con l’Unitas Olympia

La società bassaiola inserita nel progetto #noisiamoilbrescia

Continua lo sviluppo territoriale del progetto di affiliazione #noisiamoilbrescia che si estende ulteriormente grazie all’ingresso dell’Unitas Olympia, società nata nel 2016 con il progetto “giocare per crescere” che racchiude cinque realtà: Gsd Pralboino, Us Gambara, Gs Alfianello, Asd Fiesse e Ac Gottolengo.
Guidati dalla presidente Monia Bertoletti, gli orange bassaioli rappresentano un movimento di 320 tesserati che, grazie anche al centro di formazione di Pavone Mella, rendono ancora più marcata la presenza del Brescia Calcio in un territorio cruciale per tutto il movimento.
 
Foto scattata nel 2019 anno di fondazione della nuova realtà costituita da 5 società.

News correlate