Il progetto di affiliazione cresce, ecco l’ASD G.S.O. Gussago

#NoisiamoilBrescia

#NoisiamoilBrescia è un progetto che permette uno scambio di esperienze e di conoscenze per creare un network di società che perseguono un obiettivo comune: tutti i ragazzi che amano il calcio devono poterlo praticare tramite allenatori ed educatori qualificati, sul proprio territorio, con l’obiettivo per i più meritevoli di vestire la maglia delle rondinelle.
Per realizzare questo occorre una strategia comune basata sul dialogo, sulla formazione costante di tecnici e dirigenti e sul favorire il passaggio tra società dei propri calciatori, nel massimo rispetto delle parti.
Questo progetto nasce dalla voglia di far riavvicinare il territorio bresciano al Brescia Calcio e per condividere idee sullo sviluppo del settore giovanile tramite corsi di aggiornamento, stage, camp estivi, scuole calcio e condivisione quotidiano con lo staff tecnico della Brescia Academy.
 
Oggi conosciamo l’ASD G.S.O. Gussago che dalla prossima stagione entrerà a fare parte del progetto #NoisiamoilBrescia.
 
Di seguito una breve intervista al presidente Maurizio Facchetti
 
1) Presidente, ci fornisca qualche informazione per comprendere meglio la realtà che caratterizza l’ASD G.S.O. Gussago?
 
La società ASD G.S.O. Gussago è nata nel 2012 iscrivendo due squadre al campionato CSI a sette, una di bambini e una di adulti, squadre nate dalla passione e dall’ amore per questo sport di un gruppo di amici con l’obiettivo di permettere a tutti gli appassionati di partecipare e divertirsi indipendentemente dalle capacità atletiche o tecniche.
Oggi la nostra società vanta un totale di otto categorie, quattro giovanili, rivolte ai ragazzi dai sette ai quattordici anni e quattro categorie di adulti rivolte ai giovani dai quindici ai trent’anni, per un totale di cento tesserati, per ogni categoria abbiamo tre accompagnatori e tre allenatori.
Si aggiungono poi i bambini che fanno parte del progetto “Primi Calci” nato e sviluppato in collaborazione con le scuole dell’infanzia “Enti Morali Gussago”.
Siamo una società attiva sul territorio anche con obiettivi di beneficenza, aiutiamo l’Ospedale Civile di Brescia con donazioni a favore dell’associazione ABE, “Associazione Bambino Emopatico”.
Nel 2018 abbiamo realizzato assieme alla società OSZ Ronco, il campo da calcio sintetico, progetto totalmente autofinanziato e che per noi rappresenta la realizzazione di un sogno, la struttura è situata in Via S. Giovanni Bosco, frazione Ronco di Gussago.
 
2) Quali sono le motivazioni per cui avete mostrato l’intenzione ad entrare a fare parte del progetto di affiliazione del Brescia Calcio #NoisiamoilBrescia?
 
Questo progetto ci è interessato sin da subito, abbiamo partecipato al corso “Impariamo” organizzato da Brescia Academy, e dopo avere meglio compreso il progetto ne abbiamo subito voluto fare parte grazie anche al prezioso supporto dei responsabili Botturi e Migliorati.
La motivazione per cui abbiamo aderito a questo progetto sta nella condivisione dei medesimi valori, dare quindi la possibilità a tutti i ragazzi interessati di giocare e crescere nel migliore dei modi praticando questo meraviglioso sport, formando i ragazzi del nostro territorio avvalendoci anche delle competenze messe a disposizione dal progetto di affiliazione di Brescia Academy.
 
3) Quali aspettative nutre verso il progetto di affiliazione e qual è il sogno nel cassetto rispetto a tale rapporto?
 
Da questo progetto ci aspettiamo di far crescere e formare ulteriormente il nostro staff tecnico, fattore che riteniamo di primaria importanza, siamo poi davvero felici di potere dare ai nostri ragazzi la possibilità di crescita educativa oltre che calcistica ritenendo quindi assolutamente interessante aderire a questo progetto.
Il nostro sogno è un giorno potere vedere un nostro ragazzo vestire la maglia del Brescia Calcio.
 
4) Se dovesse chiudere gli occhi a quali ricordi associa la società Brescia Calcio?
 
Se dovessi chiudere gli occhi non sarebbe facile sceglierne uno soltanto, ma il primo che mi viene in mente è sicuramente l’immagine di un grande giocatore che ha fatto la storia del Brescia Calcio, Roberto Baggio.

News correlate