#NoiSiamoIlBrescia, confronto e condivisione

I corsi d’aggiornamento su tematiche differenti dal netto taglio tecnico-tattico

Un percorso per coinvolgere, confrontarsi, aggiornarsi. Con i club affiliati, il Brescia calcio affronta ogni mese corsi d’aggiornamento su tematiche differenti dal netto taglio tecnico-tattico, per permettere ad allenatori ed educatori di sviluppare nuove conoscenze rapportandosi agli emissari delle rondinelle, e di essere coinvolti e coinvolgere a loro volta i colleghi in un percorso di crescita continuo.

Ad oggi abbiamo già tenuto due incontri – spiega Franco Savino che, insieme a Jenni Generale è il referente del progetto “noi siamo il Brescia” – sviluppando le tematiche dello sviluppo dell’azione in inferiorità numerica e la gestione del possesso palla.

Sono focus tecnico-tattici che possono mettere in evidenza problematiche da condividere tra allenatori del Brescia e delle affiliate.

I prossimi impegni? Il 3 dicembre circa alle 20 saremo a Desenzano con Mattia Bertoni, laureato in Scienze motirie ed esperto in psicomotricità che allena i 2009 biancazzurri, per il tema legato all’uno contro uno in fase offensiva e difensiva.

Il 19, invece, sempre la sera, appuntamento a Castenedolo con Andrea Gardoni, tecnico dei 2008 delle rondinelle, per la transizione negativa e lo sviluppo del possesso palla”.

Per il 2019 sono già in programma, con qualche ospite speciale, altri appuntamenti: a gennaio a Bagnolo, a febbraio ad Adro, a marzo ad Orzinuovi e ad aprile a Villanuova.

News correlate