Coppa Italia, passa l'Hellas

Un gol nella ripresa condanna un buon Brescia. In campo 90' Papetti, classe 2002

Il Brescia saluta la Coppa Italia. E cede solo al tredicesimo della ripresa, contro un Verona capace di sfruttare l’occasione giusta con Traore. Agli Ottavi di finale accede quindi l’Hellas, che vince 1-0 sulle rondinelle.

In campo per tutta la partita, per i biancazzurri guidati da mister Pavesi, il classe 2002 Andrea Papetti, capitano dell’Under 17.

“Soddisfatti per l’atteggiamento, arrabbiati per la sconfitta – spiega mister Elia Pavesi – abbiamo messo in campo subito grinta e voglia di fare bene dopo l’ultima prestazione non all’altezza. Peccato perché un errore individuale ci ha condannati, e questo ci dispiace davvero, perché la gara era in equilibrio. Era però importante dimostrare di esserci e questo non potrà che aiutarci nel prossimo match di campionato”.

 

BRESCIA-HELLAS VERONA 0-1
Marcatore: 13' st Traore.

BRESCIA: Abbrandini, Firetto (dal 37' st Chair), Capoferri, Venturelli (dal 31' st Andreoli), Magri, Papetti, Belkheir (dal 31' st Lussignoli), Marazzi, Ghezzi (dal 21' st Ruocco), Pellegrini (dal 37' st Frassine), Lucca.
A disposizione: Botti, Carminati, Pesenti, Torregrossa.
All.: Pavesi. 

HELLAS VERONA: Ciezkowski, Galazzini, Agbugui, Righetti (dal 22' st Hudzik), Peretti, Sinior, Bernardinello, Saveljevs, Traore (dal 42' st Caon), Felippe, Fiumicetti.
A disposizione: Fontana, Plaka, Dal Cortivo, Nardi, Martinez, Brandi, Lisi, De Zotti, Sane, Jemal.
All.: Porta.

Arbitro: D'Ascanio (sez. AIA Ancona).
Assistenti: Salvatori (sez. AIA Rimini) e Colinucci (sez. AIA Cesena).

NOTE. Ammoniti: Lucca, Traore

News correlate