| | | | |
BRESCIA CALCIO STORE | Tutte le news del Brescia Calcio


CARACCIOLO, LA CARICA DEI 101…

Brescia, 4 maggio 2013 – “Devo dire che oggi ci è andato tutto bene, siamo contenti e speriamo di andare in vacanza il più tardi possibile.” Queste le parole del man of the match, l’autore della splendida tripletta che ha permesso al Brescia di vincere per 3 a 2 contro l’Ascoli: l’Airone Andrea Caracciolo, assoluto protagonista della gara contro i bianconeri si presenta davanti ai microfoni dei giornalisti nella sala stampa dello stadio “Rigamonti”: “Ora abbiamo ancora due partite difficilissime: ci arriviamo forse un po’ più sereni rispetto agli altri perché sappiamo di aver fatto finora una grande stagione e possiamo affrontare queste ultime due gare con più tranquillità, ma senza abbassare la guardia.”


Andrea Caracciolo, dia un voto per la prestazione di oggi…
“Mi do un 8: sono contento per la tripletta, ma sono ancora più felice per la vittoria. Ho raggiunto 15 gol in questa stagione, ma senza l’aiuto dei miei compagni non sarei mai riuscito a raggiungere questo obiettivo, perché anche quando le cose non andavano bene mi hanno sempre fatto sentire importantissimo. Per cui un grazie va soprattutto a loro.”

Questa tripletta a chi la dedica?
“La dedico a me, mia moglie, ai miei figli, ai tifosi: questa tripletta la dedico a tutti quelli che hanno sofferto insieme a me quando le cose non andavano bene e che ora sono contenti come lo sono io.”

Il gol del 3 a 2 e i risultati dagli altri campi hanno riaperto tutti i giochi per queste ultime 2 partite…
“Devo dire che oggi ci è andato tutto bene: siamo contenti e speriamo di andare in vacanza il più tardi possibile. Ora abbiamo ancora due partite difficilissime: ci arriviamo forse un po’ più sereni rispetto agli altri perché sappiamo di aver fatto finora una grande stagione e possiamo affrontare queste ultime due gare con più tranquillità.”

Si sente di fare un ringraziamento a Calori che, nonostante tutto, l’ha sempre difesa in ogni situazione anche quando le cose non andavano bene?
“Il mister fa parte del gruppo e ringrazio anche lui assieme ai miei compagni. Con lui ho un bellissimo rapporto, ma come lo hanno tutti i miei compagni. E i risultati che stiamo raggiungendo sono merito anche del suo lavoro e di quello dello staff tecnico.”

Facciamo un gioco: due ricordi. Ricorda il primo gol con la maglia del Brescia? E quello più decisivo?
“Il primo gol ricordo che in realtà fu una doppietta in casa, contro il Piacenza, mentre quello più pesante è sicuramente quello nella finale play off contro il Torino di qualche anno fa.”

Quella di oggi è una vittoria che vale molto di più dei 3 punti…
“Sicuramente questa vittoria deve darci quella forza in più per affrontare al meglio e con maggior fiducia le prossime gare. Dobbiamo trovare le risorse dentro di noi e la partita di oggi rappresenta un buon punto di partenza per le sfide contro Livorno e Varese.”




News recenti

03 Dicembre 2016
BROCCHI: "Dovevamo concretizzare le tante occasioni create"
"Abbiamo creato diverse occasioni da gol, colpendo addirittura due pali nei primi 15 minuti di gioco e non è cosa da poco.Dovevamo essere più..
leggi tutto

03 Dicembre 2016
Ternana-Brescia 1-0
CAMPIONATO Serie B ConTe.it 2016.17 - 17^ giornataTernana-Brescia 1-0 Marcatori: 53' Palombi (T)TERNANA (4-3-1-2): Aresti; Zanon, Valjent, Masi,..
leggi tutto

03 Dicembre 2016
Ternana-Brescia - Le formazioni
CAMPIONATO SERIE B ConTe.it 2016/17 - 17^ giornata Stadio Liberati - Sabato 3 dicembre 2016 - h...
leggi tutto

02 Dicembre 2016
BSupport-17^Giornata:Ternana-Brescia
Si ritorna in campo a fianco delle rondinelle e come di consueto l'editoriale settimanale BSupport non manca al suo appuntamento per raccontarvi..
leggi tutto









26/11/2016 15:00

1
0



10/12/2016 15:00

VS












Copyright © 2012-2016 Brescia Calcio S.p.A. - Via Bazoli, 10 - 25127 Brescia - Anno di fondazione: 1911
Matricola Federale: 7810 - REA: 160569 - P.I.: 00632690178 - C.F.: 80005910171
Company info - Informativa cookies - Website by www.dpsonline.it - Photo by www.agenziareporter.com